Tutti i docenti prendano visione del PTOF per deciderne l'approvazione futura.

______________________________________________________________________

 

 

 

Il regolamento sull'autonomia (DPR 8 marzo 1999, n. 275, art. 3) stabilisce che ogni istituzione scolastica è tenuta predisporre, con la partecipazione di tutte le sue componenti, il Piano dell'Offerta Formativa (P.O.F.)

Il P.O.F. espone la linea strategica e le intenzionalità di una scuola autonoma, individua ed evidenzia gli obiettivi generali che intende perseguire attraverso un’ organizzazione ben definita ed un insieme di attività operative da attuare.
· Il P.O.F. è, quindi, il documento con cui l'I.T.A. di Catanzaro interpreta le esigenze di una società in trasformazione e adegua a queste esigenze le proposte
formativo - culturali;
· esplicita le scelte culturali, didattiche ed organizzative che la scuola intende perseguire nel suo compito di educazione e formazione;
· assume impegni nei confronti dell’utenza, delle famiglie, del contesto sociale;
· si presenta alle altre istituzioni del territorio 
· consente la gestione delle risorse economiche attraverso la visione d'insieme di tutte le attività da svolgere.
Il P.O.F. è, in sostanza, un "contratto" fra le parti in cui gli alunni devono sapere, saper fare, saper essere e saper vivere con gli altri; i docenti devono saper fare e comunicare sul piano didattico; i genitori devono collaborare e confrontarsi con i figli e la scuola; il personale A.T.A. deve garantire altrettanti specifici servizi e prestazioni, il tutto nella logica di un servizio pubblico caratterizzato da negoziazione sociale e trasparenza, rivolto all'efficienza, all’efficacia e alla produttività.
Questo documento rappresenta l'identità dell'Istituto Tecnico Agrario "Vittorio Emanuele II" di Catanzaro ed esprime la volontà educativa di questa Comunità scolastica.
Come dice P. Romei, "Non si può non avere un'identità: o si gestisce consapevolmente, tentando di costruirne una che soddisfi un’esplicita immagine di sé, oppure bisogna rassegnarsi a vedersene attribuita una dagli altri ed accettarla".
 
In questa sezione è possibile scaricare il Piano dell'Offerta Formativa del nostro Istituto.

 

 

 

 
 
 
 
 

Dove siamo

Seguici su Facebook

Vai all'inizio della pagina